E’ quasi l’ora di pranzo o di cena: cosa hai preparato di buono da mettere intavola?

E’ qualcosa a cui hai dedicato il giusto tempo (hai scelto con cura cosa comprare, come cucinarlo…) oppure hai fatto in fretta la prima cosa che avevi tra frigo e dispensa?

Hai deciso di mettere a tavola un piatto che ti piace oppure ti sei accontentata di cosa proponeva il menù dell’ultima dieta?

 

Ti sei mai soffermata a riflettere se quello che stai per mettere a tavola (e poi nel tuo stomaco) è davvero di TUO GUSTO???

 

Reggiti forte perchè quello che ti sto per rivelare è davvero SCOVOLGENTE: il 90% del cibo che assumi, di solito, lo mangi MECCANICAMENTE (perchè è l’ora di pranzo o di cena), in FRETTA, SENZA consapevolezza e SENZA gustare ciò che mangi.

Che significa senza consapevolezza?

Significa SENZA riflettere se hai fame e se quel particolare cibo in quel momento ti va davvero!

E che cosa significa senza gustare ciò che mangi?

Significa che stai mangiando per abitudine, senza dare soddisfazione al gusto oltre che alla fame.

 

Se ti sei retta ben forte, ora siediti…perchè quello che sto per rivelarti è ancora più STREPITOSO: se ancora ingrassi, nonostante le diete, è perchè NON HAI ANCORA IMPARATO a GODERTI CIO’ che mangi!

Se vuoi, puoi dimagrire davvero, imparando a diventare un buon ascoltatore e osservatore di te stesso: dei tuoi desideri, dei tuoi gusti, del senso di fame che lo stomaco invia al cervello…sì perchè oltre a dirti che ha fame, il tuo stomaco invia segnali precisi anche DI CHE COSA ha fame in quel momento e QUANTO di quel cibo basta a saziarti!

 

Chi ingrassa NON si gode davvero ciò che mangia, SUBISCE il fascino del cibo come se si trattasse di una DROGA (alcuni cibi diventano TABU’ e cominciano a popolare solo il mondo dei sogni PROIBITI)…

Chi ingrassa ha un regime alimentare molto limitato nella varietà e si rassegna a mangiare senza interesse per il momento del pasto, anzi associa SOFFERENZA e FASTIDIO al momento dello stare a tavola (per poi magari “sfogarsi” in segreto a notte fonda e finire per abbuffarsi dei cibi-tabù).

Chi ingrassa abitua il cervello a considerare il cibo solo un riempitivo, un anti-stress, un salva-emozioni.

 

E tu: vuoi finalmente iniziare davvero a dimagrire?

Vuoi veramente farlo in maniera naturale e senza sofferenza?

 

Allora ti rifaccio la domanda dell’inizio…cosa preparerai DI BUONO stasera per cena????



Author:
Time:
Thursday, April 29th, 2010 at 8:30 am
Category:
cibo ed emozioni, dieta, dimagrire
Comments:
You can leave a response, or trackback from your own site.
RSS:
You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.
Navigation:

Leave a Reply