PUOI DIMAGRIRE IMPARANDO AD ASCOLTARE LA TUA FAME/2

j0386340Bene! Riprendiamo il discorso che abbiamo intrapreso già in due articoli precedenti su come imparare a distinguere i vari tipi di fame e riabituarsi a seguire solo la fame vera, ovvero quella che davvero ci sta chiedendo nutrimento per il nostro corpo.
Avete fatto l’esercizio consigliato nell’articolo “Puoi dimagrire…imparando ad ascoltare la tua fame” ?
Se non l’avete ancora fatto allora il mio consiglio è di andare SUBITO a leggervi l’articolo, se, invece, l’avete fatto ..ecco il secondo passaggio!
Ricapitoliamo: per una decina di giorni vi siete esercitati a chiedervi “quanta fame ho adesso?”, in vari momenti della giornata e a segnare il vostro livello di fame secondo il vostro personale “termometro della fame” precedentemente creato. Questo esercizio ha affinato la vostra capacità di riconoscere i vari livelli di fame, a saperli distinguere. Ok?
Ora facciamo il passo successivo ci vogliamo rendere conto, invece, di quanta fame abbiamo quando mangiamo!
E’ importante, infatti, che prendiamo coscienza di come usiamo i segnali del nostro corpo, di come associamo i livelli di fame all’assunzione del cibo.
L’esercizio da fare, quindi, per i prossimi 3 giorni è il seguente:
-ogni volta che mangiamo durante la giornata (prima dei pasti convenzionali colazione, pranzo, cena, e anche dei vari spuntini sparsi nella giornata) chiediamoci a che livello del nostro termometro siamo e prendiamo nota sul nostro quaderno.
Semplicissimo, no?Per ora non c’è da fare altro….seguiamo il percorso passo passo e nel prossimo articolo vi spiegheremo come usare queste importanti informazioni che avete raccolto su voi stessi! Buon lavoro…!!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *