Questa è un domanda che ci fanno spessissimo nelle consulenze telefoniche gratuite e allora oggi vi diamo delle prime indicazioni concrete su come RICONOSCERE UNA BUONA MOTIVAZIONE:

La motivazione giusta …ha varie caratteristiche:
-innanzitutto è PERSONALE, ciò che motiva tantissimo un’altra persona su di te può non avere nessun peso
non è razionale: ovvero tu puoi RAZIONALMENTE sapere di avere tanti buoni motivi per dimagrire ma poi non SENTIRE la spinta ada agire che è soprattuto emotiva e non razionale
è continua, nel senso che non basta motivarsi un giorno, è una cosa che va fatta ogni giorno
va distinta dal desiderio, magari io “desidero” dimagrire ma non sono motivata a farlo
è verificabile: una motivazione funziona solo se, alla fine AGISCI altrimenti, per quanto possa essere ragionevole o bella…non è una motivazione
Infine la MOTIVAZIONE è legata a emozioni FORTI, sono quelle che ti fanno agire. non necessariamente positive.
Spesso abbiamo bisogno di “risvegliarci” da un torpore emotivo in cui siamo e darci una nuova spinta e, la gran parte delle volte è molto difficile farlo da soli!
Per fortuna ci sono oggi dei professionisti come i coach che fanno proprio questo: aiutano le persone a ricaricarsi e a trovare per ciascuno le PROPRIE personali motivazioni che funzionano.



Author:
Time:
Friday, October 22nd, 2010 at 9:44 am
Category:
cibo ed emozioni, dimagrire
Comments:
You can leave a response, or trackback from your own site.
RSS:
You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.
Navigation:

Leave a Reply