Vita GRASSA e vita MAGRA…qual è la TUA?????

Oggi faccimo un gioco: leggi bene le due descrizioni qui sotto e scegli QUAL E’ in questo momento il tuo TIPO di vita (ripeto: QUAL E’ effettivamente e NON quale VORRESTI che fosse o quale ritieni più giusto), poi chiediti sinceramente se sia o meno il caso di cambiare… 

I TIPO: la vita GRASSA

La vita GRASSA è fatta di routine, di abitudini stagnanti e demotivanti…è fatta di rinunce, di frustrazioni…di diete! Tutta chiusa in un CIRCOLO VIZIOSO che porta ad ingrassare sempre più (“Mi vedo grassa e inadeguata quidn mi metto a dieta – sono a dieta e rinucio ai piaceri del cibo perchè non me lo posso permettere – tutto mi sembra uguale, noioso e triste – mangio e sgarro per spezzare la noia o la tristezza, ma poi mi sento in colpa – sono frustrata perchè mangiando male ingrasso – e il cerchio ricomincia!

II TIPO: la vita MAGRA

LA vita MAGRA è fatta di entusiasmo, di autonomia, di nuove scelte, di progetti…di sogni da realizzare! E si esprime in un CIRCOLO VIRTUOSO che togliendo i freni alle tue giornate, toglie il freno anche al tuo peso, facendoti dimagrire senza sforzi e con piacere (“Ho iniziato a cambiare piccole abitudini – il cambiamento mi ha mostrato NUOVE piacevoli cose da fare da sola, con gli amici, con i famigliari – Ho ritrovato entusiasmo e fiducia in me stessa – Mangio solo per il piacere di nutrirmi e ho ritrovato il gusto della buona cucina – dimagrisco piacevolmente e senza fatica- e il circolo virtuoso ricomicia con nuove scoperte e così via“)!

Che atteggiamento c’è di fondo in ognuno dei due tipi di vita? Credi sia davvero possibile questo cambiamento? Parlane con un coach scrivendo nella sezione “consulenza gratuita” o attraverso le discussioni sul nostro gruppo FB! 

 

Carissimi coach di PuoiDimagrire…mi spiegate in pratica COME mi può aiutare a dimagrire la figura professionale del “coach”??

Ciao carissima e benvenuta sul nostro sito! Ti ringrazio della tua domanda perchè ci dai nuovamente l’occasione di parlare in maniera più esplicita e dettagliata del nostro lavoro.

Prima di tutto CHI E’ e COSA FA un coach:  è un professionista in grado di aiutarti nell’affrontare e gestire un cambiamento nella tua vita (aiutandoti a scegliere il corretto obiettivo, le strategie per raggiungerlo, a rimuovere blocchi emotivi, ostacoli mentali ); il tutto grazie a strumenti e tecniche tra i più sofisticati delle discipline neurolingusitiche.

Precisato ciò, veniamo al PESO FORMA! Un coach interviene quando NON NE PUOI PIU’ di TENTARE di dimagrire soltanto attraverso… le diete! O meglio  quando il PENSIERO di dimagrire diventa UN PESO in più esso stesso!

Ad esempio  quando ti senti prigioniera nella gabbia dell’effetto yo-yo, ovvero quella vera e propria schiavitù di dover passare da una dieta restrittiva all’altra per ottenere solo brevi successi temporanei… Oppure qundo ti senti oppressa e schiacciata tra FRUSTRAZIONE (per non poter mangiare ciò che ti piace) e SENSI di COLPA (per i continui sgarri alla dieta tradizionale e restrittiva)… O ancora quando hai bisogno di  essere motivata e sostenuta nel portare avanti con continuità una sana ed efficace attività fisica, DIMENTICANDO i sacrifici e la fatica di un’attività fisica inadeguata ai tuoi gusti, al tuo fisico e alle tue abitudini.

Insomma un coach, in un percorso di dimagriomento, ti aiuta con successo a cambiare con serenità  il tuo atteggiamento MENTALE, i tuoi PENSIERI e le tue ABITUDINI circa il cibo, lo stile di vita e il benessere psico-fisico in generale; così da ridarti una possibilità concreta, mostrandoti una strada SOSTENIBILE, senza diete tradizionali, per raggiungere l’obiettivo del tuo peso – forma.

Per avere un “assaggio” di come può essere utile per il tuo obiettivo un coachdi PuoiDimagrire, puoi richiedere una CONSULENZA GRATUITA, semplicemente cliccando QUI, oppure iscrivendoti al nostro GRUPPo su FaceBook.

Puoi Dimagrire…se lasci andare i tuoi pensieri sul peso!

Cosa pensi del tuo peso? Qual è LA QUALITA’ dei tuoi pensieri rispetto al tuo peso??

Il pensiero di “dover Dimagrire” è un’ossessione? Pensi sempre di avere qualche chilo di troppo?? A cosa pensi se pensi di dover cominciare a dimagrire?????

Ci sono persone che che PENSANO…PENSANO…PENSANO…si struggono di pensieri sul fatto di dover mangiarer meglio o dover mangiare meno, o dover iniziare la palestra o fare qualcosa di definitivo per il proprio peso… o magari pensano che se evitano il dolce è meglio, o pensano che stavolta rifiuteranno l’invito a mangiare una pizza perchè poi si gonfiano, oppure pensano che se se si concentrassero di più sulla buona forma fisica allora magari inizierebbero anche a dimagrire…ma il risultato di tutto questo pensare???

Il fatto è che se anche tu sei uno di quelli talmente IMPANTANATI a PENSARE, pensare, pensare, pensare…beh, senza accorgertene appesantisci ogni giorno di più la tua mente, che anche il tuo fisico ne risente…ingrassando o comunque non dimagrendo affatto!!!!!

E allora? Allora smetti di pensare, alleggerisci la tua mente…lascia andare il pensiero ossessivo e un po’ triste di dimagrire…e ricomincia a VIVERE, a vivere le tue amicizie  e le tue relazioni, a vivere le tue emozioni senza troppi pensieri che le frenano, a vivere la tua professione riscoprendo un po’ di passione, a vivere i divertimenti e, perchè no? la buona cucina, a vivere la natura riscoprendo i benfici una bella passeggiata autunnale, a vivere i tuoi figli  …

Lascia andare i pensieri e sarai di nuovo LIBERA (o LIBERO) di DIMAGRIRE!!!!!!!!!!!!!!! 

E se non risci da solo: chiedi al coach come fare, attraverso la consulenza gratuita, o il caffè del mercoledì mattina sul GRUPPO facebook 

Puoi Dimagrire usando qualche UITILE “TRUCCHETTO” per superare la fame “emotiva”!

Eh già! Ci sono persone che pur non avendo grandi quantità di peso da perdere e pur non facendo una vita sedentaria o troppo “sregolata” a livello alimentare, tuttavia NON RIESCONO proprio a buttare giù quei 4, 5, 6 chiletti di troppo…

Fai anche tu parte di questo gruppo???? Anche tu a volte ti ritrovi davanti al frigorifero dopo aver agguantato poco attenta e, anzi, pure poco convinta, la prima cosa che c’era dentro…così tanto per “passare un po’ di tempo” o perchè “non sapevi bene cosa fare, come passare la giornata“??? Anche tu scegli, a volte, di tuffare i tuoi “problemi” in una vaschetta di gelato, sperando di annegarli e soffocarli in un bel po’ di calorie (…per poi scoprire con frustrazione e sensi di colpa che i tuoi problemi o le tue tristezze momentanee, come si dice, sanno “nuotare benissimo”!!!!!)???? Anche tu non sai in quale altro modotrascorrere un’intera giornata uggiosa dentro casa, se NON SGRANOCCHIANDO SCHIFEZZE tutto il tempo???? 

Ebbene! Non è grave e ce la puoi fare benissimo con qualche FACILE E VELOCE trucchetto che oggi voglio suggerirti!

1.  Se sei contretta a stare in casa tutto il giorno, ad esempio, anzichè smangiucchiare schifezze di continuo…beh, CONCEDITI UN PASTO, un intero pasto, tra quelli principali, di SOLE SCHIFEZZE!!!!!!!! In modo da appagare queste voglie di “proibito”, senza esserne al contrario schiava!!!!

2. Se invece il problema è che spesso ti lasci “consolare” o “coccolare” da un dolcetto, da un gelato, da un pacchetto di patatine, allora può fare al caso tuo DARTI E RISPETTARE questa regola: OGNI VOLTAche metto in bocca un dolcetto (o apro un gelato o un sacchetto di patatine…) , devo mangiarne, PER FORZA E SUBITO altri 5…attenzione ai comandi “OGNI VOLTA” e “PER FORZA E SUBITO…ti sfido a dirmi se e  per quanto riesci a farlo e che effetti ti dà!!!!

3. Se il problema è di un altro tipo, ovvero che mangi per “noia”, ti suggerisco di prendere l’abitudine di fare un programma MOLTO DETTAGLIATO della tua giornata, da quando ti alzi a quando andrai a dormire; programmando anche il TEMPO LIBERO con cose piacevoli da fare   in modo che tra un pasto principale e l’altro TU SAPPIA ESATTAMENTE sempre cosa ti aspetta e non dovendo per forza riempire il “vuoto” riempiendoti inutilmente lo stomaco!!!!!!

Se poi ritieni il compito difficile o peggio impossibile da fare da sola, ricorda che puoi sempre chiedere un aiuto gratuito cliccando QUI , un coach sarà a disposizione per ascoltarti e aiutarti!

 

salve vorrei porre una domanda…. vorrei mettermi a dieta , sono andata da un nutrizionista … ma la dieta che mi ha fornito non mi soddisfa , e vi spiego subito il perchè questa dieta e troppo severa … e poco moderna …. sono costretta a fare la spesa a parte per me… io vorrei dimagrire imparando a mangiare bene nel senso … se un giorno a casa o dei sofficini findus per esempio voglio poterli mangiare ma magari sapere la quantita …invece il dietologo mi ha messo tutte cose… poco elaborate… per esempio di mattina latte con corn flakes che io odio…invece preferirei una merendina… ma magari invece di mangiarne due sapere la quantita per non esagerare… secondo voi sbaglio ? ad approcciarmi cosi ? aspetto notizie saluti

Ciao cara lettrice,

grazie per averci scritto! vediamo in che modo possiamo aiutarti!

Partiamo dal presupposto che la dieta che ti è stata data è senza dubbio corretta ed equilibrata…il punto è chiedersi se sia SOSTENIBILE a livello di vita quotidiana ed emotivo.

Una dieta, o stile alimentare come preferisco chiamarlo, deve andare incontro alle abitudini della persona (lavora, non lavora ha famiglia, è sola, che orari fa…ecc…..) ed avere una certa elasticità nella scelta dei cibi.

Inoltre deve permettere alla persona di non sentirsi PRIGIONIERA di una serie di DIVIETI IMPOSTI, e sai perchè?

Perchè tutto ciò che ti vieti diventerà improvvisamente IRRESISTIBILE! O sbaglio?

La tua idea di voler imparare a “regolarti” senza darti dei divieti a priori è ottima, l’unica cosa bisogna vedere se sei ingrado di farlo da sola o hai bisogno di un supporto.

L’obiettivo finale, quello ideale per perdere e peso e mantenerlo, è quello di “ascoltare il proprio corpo” ovvvero imparare a sentire la fame naturale e quello che il corpo ci chiede ( da quando lo faccio ti assicuro che il corpo mi chiede più frutta e verdura e molti meno dolci di prima…ma senza che io me lo sia imposto!).

Questo, come dicevo , è il PUNTO D’ARRIVO, che presuppone un percorso in cui, uno dei passaggi più importanti e fondamentali è IMPARARE A MANGIARE PER FAME  e non per emozioni. Ovvero, imparare a gestire la famosa “fame nervosa o emotiva” una delle maggiori cause ai nostri chili di troppo!

Se vuoi degli spunti ti invito a leggere “Posso farti dimagrire” di Paul McKenna, o “La dieta paradossale” di Giorgio Nardone, che vanno entrambi in questa direzione.

Inoltre ti invito caldamente a prenotare una CONSULENZA TELEFONICA GRATUITA con uno dei nostri coach, perchè con una chiacchierata personalizzata saremo molto più in grado di valutare la tua situazione e darti consigli più specifici!

Ti aspettiamo e…coraggio PUOI FARCELA!