Come superare la svogliatezza di fare sport? oggi vi racconto come ho fatto io!

Innanzitutto BUON ANNO  a tutti voi!

Le feste sono quasi alle porte, ci siamo goduti la buona tavola (almeno io!) ed è ora di continuare il nostro cammino verso la buona forma fisica!

Ma non è sempre facile però!!!! Oggi vi racconto quello che mi è successo oggi!

Ieri sera mi sono detta: “Ok, da domani si ricomincia con lo sport e una sana alimentazione, con una piccola pausa per il pranzo dell’Epifania e stop!”

Metto la sveglia per la lezione di acqua gym di questa mattina.

Eppure ,quando è suonata la sveglia……di voglia di alzarmi e andare in piscina non ce n’era neanche un pò!

Ho iniziato a dirmi tra me e me “Vabbè, se oggi non vado non succede nulla…” “Sono stanca, meglio che mi riposi un pò” e poichè sentivo anche un pò di mal di gola….ecco una scusa più che ragionevole pronta pronta ” Meglio riguardarmi….andare in acqua con il mal di gola non è saggio”…..

Insomma…la solita situazione….una parte di me sapeva che era giusto andare e l’altra non ne aveva voglia!

Sapevo che se non avessi fatto nulla, in automatico avrebbe vinto la parte che non aveva voglia di alzarsi!

Senza forzarmi, allora, ho giusto provato a immaginare che vantaggi avrei avuto andando e che svantaggi rimanendo a casa….ne ho vagliati diversi…ma non avevano molto effetto…fino a che non mi è venuta in mente la sensazione di COMPLETA LIBERTA’ e BENESSERE FISICO che provo OGNI volta che esco da un’ora di piscina.

In nessun’altro caso mi sento così bene, leggera, senza dolori alla schiena e in forma!

Ho capito che quel tipo di immagini mi stavano scuotendo, anche se la pigrizia era ancora tanta e ho deciso di continuare ancora un pò in quella direzione: ho immaginato di sentire la stessa soddisfazione e leggerezza e ho visto  chiaramente due scenari, in uno era assolutamente felice e fiera di me, per tutta le giornata, per aver superato la pigrizia ed aver fatto l’ora di acqua gym, nell’altro scenario, invece, avrei goduto un pò li per lì nel letto ma poi, per tutta la giornata, avrei avuto questo senso di rimorso di sottofondo e avrei dovuto passare tutto il tempo a ripetermi una serie di giustificazioni per convincermi che infondo, avevo fatto la scelta giusta.

Questa immagine mi ha fatto quasi scattare dal letto…non ero ancora del tutto sicura che sarei andata, ma avevo deciso almeno di fare un primo passo: alzarmi dal letto e andare in bagno!

Il resto è seguito in modo automatico: seppur con il sonno e gli occhi mezzi chiusi fatto il primo passo (il più duro) a quel punto tornare a letto non era più così attraente e così mi sono preparata in fretta (perchè in tutto questo pensare…si era anche fatto tardi!) e sono andata.

Appena il mio corpo è entrato in acqua ho sentito una sensazione fortissima di benessere che nient’altro mi avrebbe dato in quel momento, e la bellissima percezione che avevo fatto la scelta migliore per me stessa, per prendermi cura di me, per volermi bene, in barba alla pigrizia!

Questo ha dato una forte scossa alla mia autostima e ha dato inizio ad una giornata molto positiva con una carica che dura tutt’ora!

Buona giornata a tutti!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *